Cronaca Centro / Largo Eros Lanfranco

Finmeccanica: lavoratori in sciopero, c'è anche il sindaco Doria

In cinquecento hanno attraversato le vie di Genova per protestare contro il piano di ristrutturazione di Finmeccanica. Fra i lavoratori anche il Primo cittadino Marco Doria, il presidente della Regione Burlando e il commissario della Provincia Fossati

Genova - Lo sciopero di oggi, venerdì 15 giugno 2012, era stato annunciato da tempo. Ma dopo l'annuncio di ieri di un prossimo incontro a Roma fra i rappresentanti delle istituzioni liguri e il ministro Passera, la manifestazione assume un ulteriore significato. I sindacati, ovvero coloro che dovrebbero rappresentare i lavoratori di Finmeccanica, non sono stati al momento convocati. E i cinquecento lavoratori oggi in corteo protestavano anche per questo motivo.

Da piazza Massena a Cornigliano fino a largo Lanfranco, davanti alla prefettura. Fra gli operai il sindaco Marco Doria e il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando e il commissario della Provincia Fossati, che martedì 19 giugno incontreranno il ministro dello Sviluppo Economico Passera a Roma. «Noi martedì vediamo Passera - ha detto Burlando all'Ansa - con la Provincia e il Comune e ribadiremo la necessità di un incontro anche con i sindacati».

Finmeccanica intende vendere Ansaldo Breda, Ansaldo Energia e Sts. L'azienda in Liguria dà lavoro a 12 mila persone, compreso l'indotto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finmeccanica: lavoratori in sciopero, c'è anche il sindaco Doria
GenovaToday è in caricamento