Rescinde il contratto di affitto e si porta via i mobili della padrona di casa

La proprietaria una volta tornata nell'appartamento in via Fillak ha notato la mancanza di diversi complementi d'arredo e si è rivolta alle forze dell'ordine

Un uomo di 49 anni e origini ecuadoriane è stato denunciato dai carabinieri della stazione di Isola del Cantone per aver rubato alla padrona di casa diversi mobili dopo aver rescisso il contratto di affitto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo viveva in una casa in via Walter Fillak di proprietà di uan donna genovese dall'ottobre del 2016. Lo scorso mese di marzo ha deciso di rescindere il contratto, ma la padrona di casa una volta tornata nell'appartamento ha notato la mancanza di diversi complementi d'arredo e si è rivolta alle forze dell'ordine che, al termine di indagini, hanno denunciato il 49enne per appropriazione indebita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Bassetti: «Seconda ondata? Basta allarmismo»

  • Waterfront, avanti con i lavori: l'acqua inizia a fluire nel canale navigabile

  • Ruba una valigia in un'auto ma passa davanti al proprietario poco dopo

  • A7, chiude per 15 giorni la galleria tra lo svincolo A12 e Bolzaneto: le modifiche al traffico

  • Il primo giorno del ponte San Giorgio, tra code e qualche intoppo

  • Il ponte San Giorgio è aperto: poco dopo le 22 passate le prime auto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento