Cronaca Sampierdarena / Via Walter Fillak

Si cala dal quinto piano per sfuggire ai carabinieri, ma precipita di sotto

Il 35enne, ai domiciliari in una comunità di Dinegro, si è allontanato per recarsi a casa della famiglia, dove è stato rintracciato dai militari. A quel punto ha fatto di tutto per non farsi prendere

Immagine di repertorio

Un 35enne ecuadoriano, agli arresti domiciliari presso una comunità sita in via Bruno Buozzi a Dinegro, si è allontanato dal luogo di detenzione senza un regolare permesso, per recarsi in via Fillak, presso l'abitazione della famiglia.

Rintracciato dalla pattuglia della stazione carabinieri di Sampierdarena, l'evaso, per tentare di sottrarsi all'arresto, è fuggito dalla finestra, calandosi dal balcone sito al quinto piano dello stabile al terrazzo sottostante, rovinando a terra e procurandosi delle lesioni alla mano.

Soccorso e trasportato presso l'ospedale Villa Scassi, è stato medicato e dimesso con una prognosi di oltre 35 giorni. Dopo le cure è stato arrestato per evasione in attesa del rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si cala dal quinto piano per sfuggire ai carabinieri, ma precipita di sotto

GenovaToday è in caricamento