menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Fiera del Libro resiste e si trasferisce davanti al Carlo Felice

Dopo lo sfratto dalla storica location di Galleria Mazzini per lavori di manutenzione, i librai hanno trovato con il Comune un nuovo spazio in largo Pertini dove potranno allestire i loro stand

La Fiera del Libro resiste caparbia, e si trasferisce soltanto di qualche metro: dopo lo sfratto dalla storica sede di Galleria Mazzini, i librai hanno trovato una soluzione per portare avanti quella che è ormai diventata una tradizione genovese, e con i loro stand si trasferiranno in largo Pertini, nello spazio che il Comune ha individuato per loro e che in questi giorni sta prendendo forma per ospitarli.

Un progetto portato avanti da librai e Comune di concerto, come ha spiegato l’assessore comunale allo Sviluppo Economico, Emanuele Piazza, assicurando l’impegno da parte di Tursi affinché la Fiera del Libro non debba prendersi una pausa in attesa che finiscano i lavori di manutenzione in Galleria Mazzini, né traslocare troppo lontano dalla location dove è rimasta per quasi 90 anni.

Lo spazio allestito proprio in questi giorni davanti al Carlo Felice potrà ospitare 20 stand su cui i librai potranno esporre le opere e i volumi, e ci sarà anche un’area al coperto in Galleria Siri destinata a ospitare eventi legati al mondo dell’editoria: i costi del trasferimento e del nuovo allestimento verranno sostenuti dagli stessi espositori, che si vedranno in cambio ridurre la tassa di occupazione del suolo dall’amministrazione comunale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Il poeta Guido Gozzano e quelle mangiate alla "Marinetta" di Genova

  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento