Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Party in casa tra amici, 11 ragazzi sanzionati: «Dovevamo festeggiare un nuovo lavoro»

L’appuntamento in un appartamento di piazza Embriaci: a segnalare musica e vociare, i vicini di casa

Si erano dati appuntamento a casa di due amici per «festeggiare il nuovo lavoro» di uno di loro, come hanno riferito anche ai poliziotti, ovviamente in barba a tutte le disposizioni anti coronavirus in vigore. E hanno terminato la serata con una multa.

È successo lunedì sera in piazza Embriaci, in centro storico, dove i residenti di un palazzo hanno segnalato musica ad alto volume, vociare e risate. Preoccupati, hanno chiamato il 112, e sul posto sono arrivati i poliziotti delle Volanti e del Commissariato Centro.

Arrivati all’appartamento i poliziotti hanno trovato la porta d’ingresso spalancata, all’interno una decina di giovani che, vedendo le divise, hanno provato a nascondersi, scappando nelle stanze (uno di loro è stato trovato rannicchiato sotto la finestra della cucina).

Rintracciati tutti, gli 11 ragazzi - trutti tra i 23 e i 28 anni - sono stati sanzionati per violazione delle norme anti covid.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Party in casa tra amici, 11 ragazzi sanzionati: «Dovevamo festeggiare un nuovo lavoro»

GenovaToday è in caricamento