Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Uccisa a coltellate dall'ex compagno davanti al figlio: femminicidio nello spezzino

A Castelnuovo Magra nel pomeriggio di sabato sono intervenuti i carabinieri, che sono anche stati aggrediti, insieme ai vigili del fuoco che hanno dovuto sfondare la porta di casa: arrestato un 29enne

Foto d'archivio

Una donna di 25 anni, Alessandra Piga, è stata uccisa in una villetta alla periferia di Castelnuovo Magra, in provincia di La Spezia in Liguria. Lo riporta Today.it. La donna era originaria di Maracalagonis (Cagliari)  in Sardegna, ma viveva a pochi chilometri da Sarzana.

A uccidere la donna al culmine di una lite, probabilmente con un coltello da cucina, sarebbe stato l'ex compagno: un 29enne di origini maghrebine. Al momento dell'omicidio sarebbero stati presenti in casa anche il figlio di due anni e un'amica della donna che è riuscita a chiudersi in bagno con il bambino di due anni. 

Sono intervenuti i carabinieri, che sono anche stati aggrediti dal presunto omicida, nel pomeriggio di sabato, insieme ai vigili del fuoco che hanno dovuto sfondare la porta d'ingresso. Dopo essere stato arrestato il 29enne è stato portato all'ospedale di Sarzana, piantonato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccisa a coltellate dall'ex compagno davanti al figlio: femminicidio nello spezzino

GenovaToday è in caricamento