rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

«Buon viaggio Federica, vola più in alto che puoi»: a Marassi l'ultimo saluto alla giovane mamma morta in un incidente

Nella chiesa di via Bertuccioni i funerali di Federica Picasso, morta a 35 anni in un incidente in monopattino: chiesa gremita

Marassi in lutto sabato mattina per l’addio a Federica Picasso, la giovane mamma morta in un incidente col monopattino lo scorso 8 febbraio.

L’ultimo saluto a Federica si è tenuto nella chiesa di Santa Margherita, in via Bertuccioni, piena (per quanto possibile nel rispetto delle norme anti covid) di persone che hanno voluto partecipare anche per manifestare vicinanza al marito e alla figlioletta di 6 anni.

Alla cerimonia ha voluto partecipare anche il sindaco di Genova, Marco Bucci, in rappresentanza della città: Bucci aveva espresso cordoglio e vicinanza alla famiglia di Federica chiedendo regole più rigorose, precise e unitarie sulla circolazione dei monopattini, ma ha scelto di non commentare sino a oggi il tema della manutenzione stradale. Che, stando agli accertamenti della polizia Locale, potrebbe avere avuto un peso nell’incidente, visto che la giovane mamma avrebbe perso l’equilibrio a causa di un avvallamento mentre attraversava l’incrocio tra via Monticelli, corso De Stefanis e corso Sardegna, cadendo sull’asfalto e finendo sulla traiettoria del camion che l’ha travolta.

Delle cause e delle modalità del terribile incidente di Federica, però, sabato mattina si è parlato poco: tantissimi occhi lucidi, dolore e vicinanza, per quanto possibile, con il rossoblù della squadra del cuore della 35enne, il Genoa, che ha fatto capolino anche sulla bara, rivestita da una maglietta con il numero 12, sotto la corona di fiori bianchi che portava il nome di Fabio, il marito, e Matilde, la figlia di Federica.

«Fai buon viaggio Federica e vola più  alto che puoi - è uno dei commenti che i residenti di Marassi hanno voluto condividere per salutarla - stai vicina alla tua bimba a cui mancherai tantissimo».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Buon viaggio Federica, vola più in alto che puoi»: a Marassi l'ultimo saluto alla giovane mamma morta in un incidente

GenovaToday è in caricamento