menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un codice Spotify in via San Vincenzo

Un codice Spotify in via San Vincenzo

"Faber Nostrum" il tributo indie a De André "suona" per le strade della città

In via San Vincenzo sono comparsi codici di Spotify che consentono di connettersi direttamente alle tracce del disco

Ci sono gli Ex-Otago e i Ministri, The Zen Circus e Colapesce. Tutta la nuova scena indie italiana unita per dare vita a un progetto in onore di Fabrizio De André.

Lo scorso 26 aprile è uscito l'album "Faber Nostrum", vero e proprio tributo al cantautore genovese scompaso vent'anni fa e per strada sono comparsi i codici di Spotify per connettersi direttamente, con uno smarphone, alle tracce dell'album.

Il progetto, coordinato da Massimo Bonelli di iCompany e condiviso dalla Fondazione Fabrizio De André Onlus, si concretizza in una raccolta di cover suonate da alcuni degli esponenti della scena cantautoriale intaliana contemporanea, tra cui i genovesi Ex-Otago che cantano "Amore che vieni, amore che vai".

Per promuovere l'uscita dell'album in città sono comparsi anche i codici di Spotify stampati sull'asfalto per ascoltare le interpretazioni degli artisti proprio lungo le strade conosciute e raccontate da Fabrizio De André nei suoi testi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento