menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Litiga con il fidanzato ed evade dai domiciliari per andare in albergo

Arrestata una 25enne condannata per estorsione: aveva preso una camera in via Gramsci, i suoi dati inseriti sul portale "alloggiati" collegato alla centrale operativa della Questura hanno fatto scattare l'allarme

Una 25enne di origini brasiliane è stata arrestata dai poliziotti per essere evasa dagli arresti domiciliari.

La donna, pluripregiudicata e condannata per estorsione, si era presentata lo scorso 16 novembre in un albergo di via Gramsci per affittare una camera. I suoi dati, una volta inseriti sul portale alloggiati collegato alla centrale operativa della Questura, hanno fatto scattare subito il sistema “Allertallo”.

Agli agenti intervenuti ha dichiarato di aver avuto un diverbio con il suo compagno che si era offerto di ospitarla per scontare una pena residua, ma che poi, non gradendo più la sua presenza, l’aveva invitata ad andarsene.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Dati positivi, oggi saremmo in zona gialla»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento