rotate-mobile
Tutti assolti

Presunte estorsioni al Genoa, tutti assolti i 14 ultras

Nei loro confronti, i pubblici ministeri Francesca Rombolà e Giancarlo Vona avevano chiesto complessivamente 33 anni di carcere e una assoluzione

Tutti assolti i quattordici ultras del Genoa accusati di presunte estorsioni ai danni della società. La sentenza è stata pronunciata questa mattina in tribunale a Genova. Nei loro confronti, i pubblici ministeri Francesca Rombolà e Giancarlo Vona avevano chiesto complessivamente 33 anni di carcere e una assoluzione.

Ultras Genoa assolti, Marashi: "Ero sicuro che la verità sarebbe venuta fuori"

La richiesta di condanna più alta - otto anni, era stata chiesta per Massimo Leopizzi, ritenuto capo della tifoseria e dell'associazione a delinquere messa in piedi per estorcere denaro alla società. E poi sette anni e dieci mesi richiesti per Arthur Marashi e tre anni e sette mesi per Fabrizio Fileni. Infine un anno e tre mesi per Davide Traverso, ex presidente dell'associazione Club genoani.

Continua a leggere le notizie di GenovaToday, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale WhatsApp

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presunte estorsioni al Genoa, tutti assolti i 14 ultras

GenovaToday è in caricamento