Cronaca Sestri Ponente / Via Angelo Siffredi

Esaote, nuovo corteo di protesta

I lavoratori dell'azienda di Sestri Ponente scendono ancora in strada per protestare contro il nuovo piano industriale. Dopo aver lasciato la sede si dirigeranno verso Cornigliano

I lavoratori di Esaote scendono di nuovo in strada con un corteo che dopo aver lasciato la sede di Sestri Ponente si dirigerà verso Cornigliano per manifestare contro il nuovo piano industriale. Previsti problemi al traffico in zona.

Si tratta dell’ennesima protesta nel giro di pochi giorni, ancora una volta contro il piano dell’azienda che prevede trasferimenti ed esuberi, tra cui 37 persone dello stabilimento genovese, oltre alla realizzazione di 3 nuovi stabilimenti con la cessione di rami d’azienda. Nei giorni scorsi alcuni lavoratori hanno incominciato a ricevere le lettere di comunicazione sulla cassa integrazione.

In seguito alle proteste l’azienda ha convocato un Consiglio di Amministrazione straordinario che ha fatto slittare l’incontro al ministero dello Sviluppo economico dal 15 al 22 luglio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esaote, nuovo corteo di protesta

GenovaToday è in caricamento