menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Erzelli, inaugurato il nuovo "quartier generale" di Esaote

Alla presenza delle istituzioni cittadine, taglio del nastro per i 5mila metri quadrati nel Parco Tecnologico dove lavoreranno 250 persone

E' stata inaugurata oggi alla presenza delle istituzioni cittadine la nuova sede di Esaote Spa all’interno del Parco Scientifico e Tecnologico degli Erzelli, un’area di 5mila metri quadrati dove lavoreranno 250 persone: un passo molto atteso non soltanto dall’azienda, uno dei leader mondiali nel settore del biomedicale, ma anche per la città, che contava proprio sulla volontà di Esaote di spostare il quartier generale agli Erzelli per rilanciare il Parco.

La nuova sede ospita, oltre alla Direzione Generale, le attività di Ricerca e Sviluppo degli ultrasuoni e quelle di ricerca e di produzione dei sistemi di risonanza magnetica dedicata e l’Information Technology per la sanità, un trasferimento su cui l’azienda punta per dare inizio a un processo di rinnovamento che verrà completato dalla realizzazione a Multedo del nuovo stabilimento dove saranno concentrate le attività di ricerca e produzione dei sistemi a risonanza magnetica dedicata. 

«La giornata di oggi segna per noi un importante traguardo, ma è soprattutto una tappa del percorso di cambiamento che abbiamo avviato poco più di un anno fa e che ha come obiettivo la crescita e la trasformazione di Esaote, con i suoi oltre trent’anni di storia e di successi», ha fatto sapere Paolo Monferino, presidente di Esaote Spa, sottolineando che «siamo impegnati a far crescere ulteriormente il nostro gruppo e renderlo sempre più innovativo, al passo con i tempi, reattivo ai nuovi scenari, focalizzato sull’eccellenza e la sostenibilità».

Presenti all’inaugurazione i rappresentanti di tutte le istituzioni cittadine, dall’assessore regionale allo Sviluppo economico, Edoardo Rixi, al prefetto Fiamma Spena, passando per monsignor Nicolò Anselmi, vescovo ausiliario di Genova, oltre al sindaco Marco Doria, che ha approfittato dell’occasione per sottolineare l’importanza del trasferimento della facoltà di Ingegneria agli Erzelli, che il rettore Paolo Comanducci ha confermato prenderà il via in poche settimane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento