Cronaca Cornigliano / Via Erzelli

Nuovo autoparco agli Erzelli, polemiche in consiglio comunale

"Quello che doveva essere il fiore all’occhiello della Genova Smart, con polo tecnologico e parco, diventa un parcheggio per tir", attacca il consigliere del Pd Alessandro Terrile

Da oggi, mercoledì 21 luglio 2021, il Comune di Genova potrà utilizzare un'area del parco scientifico tecnologico di Erzelli quale deposito/parcheggio di furgoni e mezzi pesanti. Ieri pomeriggio il consiglio comunale ha approvato con 24 voti favorevoli e 16 contrari (M5s, Pd, Iv, Lista Crivello, Chiamami Genova) lo schema di convenzione finalizzato a consentire l'uso temporaneo dell'area.

Respinta con 16 voti favorevoli e 24 contrari la richiesta di sospensiva della pratica. L'area, di proprietà di Ght, passa così nelle mani del Comune per un anno in comodato d'uso. "Alla scadenza del 21/7/2022 o di eventuali successive proroghe o rinnovi - si legge nel contratto -, il Comune di Genova dovrà riconsegnare l'Area a Ght nello stesso stato in cui l'ha ricevuta, previa esecuzione, a propria cura e spese, di tutti i ripristini eventualmente necessari in conseguenza di deterioramenti determinati dall'uso".

Forti critiche sono arrivate dall'opposizione. "Prima ancora che il Consiglio Comunale esaminasse la delibera - scrive sui social il consigliere del Pd Alessandro Terrile -, ad Erzelli erano iniziati i lavori per insediare un autoparco per mezzi pesanti nell'area di Ght che dovrebbe ospitare il nuovo Ospedale del Ponente. Senza alcuna visione, tradendo la vocazione del Parco scientifico e tecnologico, il Consiglio Comunale ha deciso di riportare i container agli Erzelli, dove saranno realizzati 58 stalli di parcheggio per tir".

"Invece di pianificare con Autorità Portuale la mobilità dei mezzi pesanti - prosegue Terrile -, invece di chiedere che siano rispettate le scelte già effettuate, il Comune continua ad allestire e smantellare parcheggi temporanei, con continuo spreco di denaro pubblico, che riteniamo possa integrare un danno erariale".

"Dopo via Sardorella, Erzelli è il secondo parcheggio temporaneo allestito in poco più di un anno dal Comune. Quello che doveva essere il fiore all’occhiello della Genova Smart, con polo tecnologico e parco, diventa un parcheggio per tir - conclude Terrile -. Abbiamo votato contro una scelta miope e contraddittoria, che non incontra il favore neppure degli autotrasportatori. Una scelta al ribasso, tutta rivolta al passato, che in una sola mossa spazza via il futuro tecnologico della città e la promessa del nuovo Ospedale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo autoparco agli Erzelli, polemiche in consiglio comunale

GenovaToday è in caricamento