Cane rischia di annegare nell'Entella, salvato dai Vigili del Fuoco

Gli uomini del distaccamento di Chiavari e i sommozzatori non hanno esitato a gettarsi in acqua per recuperare il quattro zampe in difficoltà. E la brutta avventura si è chiusa con un lieto fine

Un salvataggio che ha fatto spuntare il sorriso sui volti di tutti coloro che vi hanno contribuito: è quello che ha avuto per protagonista un cane che giovedì ha rischiato di annegare nelle acque del fiume Entella, all’altezza di Cogorno.

A notare l’animale in difficoltà, intorno all’ora di pranzo, sono stati alcuni passanti. Immediata la chiamata ai Vigili del Fuoco di Chiavari, che hanno a loro volta chiesto l’intervento di una squadra di sommozzatori da Genova. Una volta sul posto, i vigili hanno capito che l’animale si era buttato nel fiume per attraversarlo, ma che la forte corrente lo aveva trascinato verso la foce sulla sponda lato Lavagna, facendolo scomparire alla vista.

Sono dunque entrati in azione i sommozzatori, che hanno iniziato le ricerche nel fiume setacciandolo palmo a palmo: dopo due lunghe ore il cane è stato trovato, infreddolito ma non ferito, ed è stato portato a riva, dove è stato riscaldato dai Vigili del Fuoco in attesa dell’arrivo dei soccorsi. Il cane è stato quindi portato da un veterinario per un controllo: dal chip impiantato sotto pelle non si è riusciti a risalire al proprietario, ma le ricerche proseguono. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • La Liguria torna in zona gialla, ma si attende il nuovo (e più severo) dpcm: cosa si sa

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Liguria gialla o arancione da domenica, attesa per la nuova ordinanza

Torna su
GenovaToday è in caricamento