Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Sangue: è emergenza, mancano i donatori

Al San Martino le sacche erano solamente 38 contro le 100, che rappresentano la quota di sicurezza. Si dovesse arrivare a quota 30 sacche, verrebbero bloccati gli interventi

L'estate è tradizionalmente un periodo in cui le riserve di sangue degli ospedali diminuiscono a causa di un fisiologico calo delle donazioni. Ieri al San Martino le sacche erano solamente 38 contro le 100, che rappresentano la quota di sicurezza.

Si dovesse arrivare a quota 30 sacche, verrebbero bloccati gli interventi. Servono principalmente gruppi sanguigni 0 positivo, B positivo, A positivo e piastrine per i malati di leucemia. Sul sito dell'Avis di Genova si trovano le raccolte sangue del mese.

I centri fissi restano attualmente aperti con orari prolungati; in più ci sono le Molassana, Struppa, Quinto, Arenzano e Pegli. Maggiori informazioni all'indirizzo aviscomunalegenova.it.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sangue: è emergenza, mancano i donatori

GenovaToday è in caricamento