Cronaca

Neonati e bambini in pericolo, giornata di interventi per l'elisoccorso ligure

Diversi i trasporti tra ospedali e i soccorsi operati sul territorio ligure: cinque le missioni concluse al Gaslini

Martedì di lavoro per il nucleo elicotteri dei Vigili del fuoco di Genova, che oggi ha usato i suoi due mezzi di soccorso per portare a termine 5 soccorsi pediatrici verso l’ospedale Gaslini.

La mattinata è iniziata con un trasporto da Verona all’istituto pediatrico, da cui è partita la richiesta di trasferimento di un elicottero da Arezzo per garantire il servizio di 2 mezzi aerei. A fine mattinata il soccorso di un bambino di 10 anni che, toccando un frigorifero all'interno di un esercizio commerciale a Santo Stefano d'Aveto, è rimasto folgorato.

Il terzo trasporto si è reso necessario dall'ospedale San Paolo di Savona per un bambino di 2 mesi accidentalmente caduto. A Gorreto, nel frattempo, un bimbo ha perso conoscenza e al suo risveglio non muoveva più gli arti inferiori: anche in questo caso, come negli altri, è stato disposto il trasferimento al Gaslini. Intorno alle 18, infine, un trasporto da Capo Verde, nell'imperiese, di un neonato con problemi respiratori.

Il Nucleo Elicotteri, adempiendo alla convenzione con la Regione Liguria, garantisce in pianta stabile 2 mezzi aerei che operano sia tra ospedali sia in zona impervia, grazie anche agli uomini del Saf presenti sul Drago, sia negli specchi d'acqua grazie ai sommozzatori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neonati e bambini in pericolo, giornata di interventi per l'elisoccorso ligure

GenovaToday è in caricamento