Via Donghi, ripristinato il posteggio della Ekom dopo l’alluvione

Finalmente ripristinato il posteggio antistante il punto vendita Ekom di via Donghi, dove, a seguito dell'alluvione dello scorso 4 novembre, si era formata una profonda voragine

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

Genova - Finalmente ripristinato il posteggio antistante il punto vendita Ekom di via Donghi, dove, a seguito dell'alluvione dello scorso 4 novembre, si era formata una profonda voragine.

Il peso di un camion adibito alla consegna delle merci in sosta sullo spiazzo e la presenza di un rio sotterraneo avevano fatto sì che l'asfalto sprofondasse creando un buco di notevoli dimensioni.

"Ci siamo messi fin da subito a disposizione del Comune per mettere immediatamente in sicurezza il fabbricato e il quartiere circostante - spiega Antonio Mantero, direttore generale Ekom di proprietà - Abbiamo ceduto l'area del parcheggio affinché vi fosse sistemato il cantiere, necessario per proseguire con i lavori di adeguamento previsti in questi casi. Ci siamo resi disponibili cedendo gli spazi pur sapendo di sfavorire quei clienti che non possono rinunciare all'auto per fare la spesa".

I lavori sono ormai giunti a conclusione: l'area del cantiere è stata sgomberata, i lavori di messa in sicurezza sono terminati e la strada è stata riaperta in entrambi i sensi di marcia.

Oggi la rete Ekom conta oltre 100 punti vendita con superfici tra i 300 e i 1.500 mq, dislocati fra Liguria, Piemonte, Lombardia, Toscana, Emilia e Valle d'Aosta, di cui oltre 60 in affiliazione.

Oggi il Gruppo mantiene il suo centro direzionale a Genova ed è attivo nella maggior parte delle regioni del centro-nord Italia, con oltre 2.300 addetti, 5 canali, più di 220 punti vendita e una presenza capillare in tutte le tipologie di canale distributivo.

Nei Centri Distributivi di Serravalle Scrivia e Tortona, in provincia di Alessandria, della sede centrale di Genova Bolzaneto e di Genova Campi (sviluppati su un totale di 40.000 mq) sono attive 7 piattaforme dedicate a specifiche tipologie di prodotto - freschi, ortofrutticoli, ittici, carni, secchi e freschi discount, grocery (confezionati), surgelati - che movimentano oltre 65.000 tonnellate all'anno di prodotti freschi e più di 33.000.000 di colli di prodotti confezionati.

Torna su
GenovaToday è in caricamento