menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Edita, lavoratori senza stipendio occupano l'azienda

Ivano Mortola di Fiom Cgil denuncia: «Lavoratori senza stipendi né ammortizzatori sociali da mesi»

Protestano a Genova i dipendenti di Edita che hanno occupato la sede genovese dell'azienda metalmeccanica con competenze nell'archiviazione di dati per grandi aziende che tra i suoi clienti annovera anche Banca Carige, Asl4 e Finmeccanica.

Prima una grande riorganizzazione aziendale, poi la perdita della commessa per Carige, quindi l’idea del trasferimento dell’attività in altre regioni.  «In tutto questo - ha spiegato Ivano Mortola di Fiom Cgil Genova - una trentina di lavoratori che oggi sono ridotti alla metà, sono senza stipendio da mesi e senza ammortizzatori sociali. Nonostante le manifestazioni di protesta il probabile risultato è il fallimento. I lavoratori Edita sono esasperati dalla vertenza che non prevede per loro alcuna soluzione positiva e chiedono al Gruppo, presente in altre parti d’Italia e alle istituzioni di farsi carico della loro condizione».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento