Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca San Martino / Piazza Marcello Remondini

Ecovan Amiu, torna il calendario completo con una nuova postazione

La novità è l’aggiunta al calendario di una nuova postazione in piazza Remondini, zona San Martino

A partire da lunedì 29 giugno Amiu ripristina il calendario completo del servizio Ecovan+. I consueti camioncini dedicati alla raccolta dei rifiuti ingombranti, degli elettrodomestici e dei rifiuti pericolosi di origine domestica, torneranno così a presidiare tutti i quartieri genovesi come prima dell'emergenza Coronavirus. I cittadini li troveranno nei diversi quartieri - da lunedì a sabato, sia al mattino che al pomeriggio – in 46 postazioni diverse.

La novità è l’aggiunta al calendario di una nuova postazione in piazza Remondini, zona San Martino, in cui il camioncino stazionerà ogni sabato dalle ore 7:30 alle 11. Questo punto di ritiro sarà attivo da sabato 27 giugno con l’orario previsto dal calendario (7:30 - 11).

I camioncini Ecovan+ sono presidiati da operatori Amiu incaricati della gestione e dell'assistenza sui rifiuti consegnati. Tutto quanto raccolto è avviato al recupero e riciclo in impianti specializzati e, qualora non sia possibile, smaltito nel pieno rispetto delle normative, dell'ambiente e della salute.

Il calendario completo con giorni, orari e postazioni degli Ecovan+ si può consultare sul sito amiu.genova.it/servizi/ecovan e sulla pagina Facebook di Amiu. Anche Ecovan+, come le tre isole ecologiche cittadine di Pra', Pontedecimo e Staglieno, permette di accumulare punti e usufruire di uno sconto fino a 20 euro sulla bolletta Tari annuale.

Alcuni esempi di rifiuto ingombrante: mobile, armadio, sedia, tavolo o tavolino, comò o comodino, pensile o scaffale, rete letto, materasso, scarpiera, porta o persiana, asse da stiro, bicicletta, paio di sci, scala, stendibiancheria, passeggino, carrozzina.

Alcuni esempi di elettrodomestici (RAAE - Rifiuti da Apparecchi elettrici ed elettronici): forni a microonde, televisore, computer, monitor, stampante, modem, telefonini, tostapane, asciugacapelli, frullatore, ferro da stiro, robot da cucina, consolle videogiochi, lettori dvd, videoregistratore, telecomando. L’Ecovan+ ritira anche elettrodomestici come frigorifero,
lavatrice, lavastoviglie.

Alcuni esempi di rifiuto pericoloso: batteria auto o moto, olio da cucina o per frittura, pile usate di ogni tipo (stilo, torcia, pastiglia), vernici e solventi, pitture, sverniciatori, acidi, diluenti, collanti, stucchi, sigillanti, smacchiatori, lucidanti, antiruggine, farmaci scaduti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecovan Amiu, torna il calendario completo con una nuova postazione

GenovaToday è in caricamento