menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Lite fra fidanzatini, in casa droga e una katana

I carabinieri hanno arrestato un sedicenne, trasferito presso un centro di prima accoglienza. L'intervento è scattato in seguito a una segnalazione di una lite fra lui e la fidanzata di 19 anni, che è stata denunciata

Mercoledì 17 marzo 2021 i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Genova hanno arrestato un ragazzo italiano di 16 anni e denunciato la sua fidanzata di 19 anni.

I militari, intervenuti presso il loro domicilio poiché era stata segnalata una lite tra i due giovanissimi, percependo un forte odore di sostanza stupefacente e notando la presenza di un grinder (trita marjuana) nel soggiorno, hanno deciso di procedere con una perquisizione.

Nell'abitazione sono stati trovati circa 500 grammi di marjuana suddivisa in venti involucri; 21 grammi di hashish suddivisi in due involucri; due bilancini di precisione; materiale per il confezionamento dello stupefacente; denaro contante in vario taglio per un ammontare di 720 euro; un telefono cellulare; una spada giapponese modello katana con lama di 68 centimetri.

Il minore è stato trasferito presso un centro di prima accoglienza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento