menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Doria aggredito in centro, schiaffo in faccia da precario

Il sindaco di Genova Marco Doria è stato aggredito venerdì 28 settembre da Gabriele Manzato, un lavoratore precario che lo avrebbe preso a schiaffi in piazza Fontane Marose

Genova - Marco Doria è stato aggredito ieri, venerdì 28 settembre, in piazza Fontane Marose.

Il sindaco di Genova è stato avvicinato da un uomo mentre si allontanava dall’assemblea dell’Anci, che lo aveva da poco nominato presidente regionale. L’aggressore, Gabriele Manzato, 34 anni, gli avrebbe prima chiesto di parlargli, ma al rifiuto del sindaco (che gli avrebbe suggerito di prendere appuntamento) lo avrebbe colpito con uno schiaffo tentandogli anche di strappargli lo zaino.

Si tratta di un lavoratore precario, verso cui Marco Doria ha già deciso di non sporgere denuncia. Un uomo non nuovo a questi gesti, secondo quanto riferito infatti dall’ufficio stampa del Comune l’aggressore “si è dichiarato non nuovo a iniziative del genere nei confronti di precedenti amministratori”.

Gabriele Manzato pochi anni fa infatti si era reso noto ai più per aver versato una bottiglietta d'acqua in testa all'ex sindaco di Genova Marta Vincenzi, mentre l'ex assessore Bruno Pastorino era stato vittima di uno "scherzo" del 34enne che gli aveva lanciato una torta in faccia. Neanche il presidente della Regione Claudio Burlando ne era uscito indenne, per lui un gavettone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento