rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca Balbi - Zona Universitaria / Via Dino Bellucci

Doppio allarme bomba: artificieri alla sede della Cgil e al liceo Colombo

Doppio allarme in tarda mattinata tra via San Giovanni d'Acri a Cornigliano e via Bellucci in centro: 1200 persone evacuate in via Balbi

Mattinata movimentata a Genova, oltre allo sciopero dei Taxi che sta creando disagi al traffico in centro, mercoledì 24 novembre 2021 un doppio allarme bomba sta creando problemi tra via Balbi, via Bellucci e via San Giovanni d'Acri (a Cornigliano): le tre vie sono state chiuse al traffico in entrambe le direzioni dalla Polizia Locale per consentire l'intervento degli artificieri (nel primo caso della Polizia, nel secondo dei Carabinieri), sul posto insieme al 118 e ai vigili del fuoco.

In via Balbi l'allarme sarebbe arrivato attraverso una telefonata anonima che ha fatto scattare il protocollo di emergenza al Convitto Colombo di via Dino Bellucci. La scuola è stata immediatamente evacuata, tra studenti, docenti e personale si sono riversate in strada circa 1200 persone, evacuato anche un palazzo. In corso le verifiche per l'eventuale bonifica all'interno dell'edificio. Allarme rientrato intorno alle 11.20: riaperte via Bellucci e via Balbi, sono rimaste chiuse oltre un'ora.

Nel secondo caso l'allarme è scattato a Cornigliano per un trolley abbandonato fuori dal cancello della sede della Cgil, vicino alla cabina elettrica: oltre alla sede del sindacato sono stati evacuati il supermercato Ekom, il civico 1 di via Capodistria e i negozi di via San Giovanni d'Acri. In questo caso sul posto, oltre a vigili del fuoco, polizia locale e 118, gli artificieri dei Carabinieri.  Via San Giovani d'Acri, chiusa intorno alle 10 del mattino, è stata poi riaperta alle 11.10, completate le verifiche e fatto brillare lo zaino sospetto. Gli evacuati stanno rientrando al lavoro o a casa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppio allarme bomba: artificieri alla sede della Cgil e al liceo Colombo

GenovaToday è in caricamento