menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiavari, tentata violenza sessuale: arrestato 30enne

Due donne impegnate a far jogging sono state aggredite da un maniaco sessuale a Chiavari in via Preli. Le urla di una di loro e l'intervento dei carabinieri hanno evitato la tragedia

Una donna chiavarese di 45 anni è stata aggredita ieri mentre faceva jogging con un'amica in via Preli a Chiavari all'altezza dell'ex colonie Fara. Senza l’intervento dei passanti e poi dei carabinieri, avrebbe subito una violenza sessuale.

L'accaduto: le due donne superano un uomo appoggiato ad un muro che immediatamente decide di seguirle iniziando a gridare oscenità e ripetendo più volte la frase "Sei mia" rivolta alla donna che, impaurita, non ha neanche il tempo di difendersi e si ritrova in un vialetto che scende verso il mare.

Le urla dell'amica hanno però attirato l'attenzione di due passanti alla guida di un'auto che hanno prontamente compreso la gravità della situazione e hanno chiamato il 112.

I carabinieri giungono sul posto che l'aggressore è già scappato, ma non ha potuto fare molta strada e perlustrando l'ex colonia  vengono fermati quattro uomini. Poco dopo le 21 di sera arriva l’identificazione. Ora l’uomo, un trentenne, è detenuto in stato di fermo nel carcere cittadino con l'accusa di tentata violenza sessuale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento