Furti a Sampierdarena e a Sestri, due giovani nei guai

Il primo ha sfilato il telefono dal borsello della vittima, ma è stato inseguito e bloccato. Nel secondo caso sono stati in due ad agire, ma solo uno è stato fermato

Sono stati due gli interventi per furto, di cui uno diventato una tentata rapina, effettuati dai poliziotti del Commissariato Cornigliano e di Sestri Ponente nell'arco della giornata di mercoledì 27 maggio 2020. In entrambi i casi sono stati individuati e denunciati i responsabili, due algerini rispettivamente di 24 e 34 anni, entrambi pluripregiudicati ed irregolari.

Il primo episodio è avvenuto a Sampierdarena: la vittima, un 62enne genovese che mentre camminava in via Dondero è stato avvicinato dal primo denunciato che gli ha sfilato dal borsello il telefono cellulare. Accortosi del furto, si è messo subito all'inseguimento del ladro, raggiungendolo e fermandolo poco dopo, riuscendo anche a farsi restituire il maltolto, schivando però un pugno.

Gli agenti del commissariato di Cornigliano, intervenuti con prontezza, hanno rintracciato il rapinatore all'interno di un bar della zona, trovandolo in possesso di 3 involucri in cellophane contenenti circa 100 grammi di cannabis. Il giovane è stato denunciato anche per la detenzione dello stupefacente ai fini dello spaccio.

Il secondo intervento risale al pomeriggio di ieri quando un 67enne genovese, uscito da un supermercato e montato in auto pronto per ripartire, è stato fermato dal 34enne algerino che gli segnalava un problema alla gomma anteriore. Il genovese a quel punto è sceso per guardare lo pneumatico e non si è accorto che un complice, nel frattempo, si è avvicinando dalla parte del lato passeggero rubandogli il borsello adagiato sul sedile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta resosi conto di quanto avvenuto, il genovese ha chiamato il 112 seguendo a distanza l'algerino senza mai perderlo di vista, rendendo così possibile l'immediato rintraccio da parte dei poliziotti del commissariato di Sestri Ponente in via Cerruti. Il ladro è stato accompagnato presso gli uffici della Questura e denunciato per furto aggravato in concorso con persona rimasta ignota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex Rinascente, da ottobre arriva Axpo: inaugurazione con un omaggio a Genova

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Coronavirus, individuato secondo cluster a Genova

  • Pré, donna accasciata a terra nel sangue: altro weekend di violenza in centro storico

  • Elezioni, prende forma il nuovo consiglio regionale: i nomi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento