menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Processo don Seppia: pm chiede 11 anni e 8 mesi

L'ex parroco di Sestri Ponente ha assistito all'udienza in silenzio. Poi è tornato in carcere a Sanremo. Prossima udienza il 19 marzo. I suoi 'danni' quantificati in 32 mila euro

La prossima puntata sarà il 19 marzo. Fino ad allora don Riccardo Seppia avrà modo di riflettere sulla richiesta di condanna del pm di Genova Stefano Puppo. Nella mattinata di oggi, martedì 14 febbraio, l'ex parroco di Sestri Ponente si è recato in tribunale a Genova. per una nuova udienza del processo con rito abbreviato a suo carico.


Undici anni e otto mesi di carcere: è questa la richiesta del pm Stefano Puppo al termine della sua requisitoria davanti al gup Roberta Bossi. Don Riccardo Seppia è in carcere dal maggio scorso con le accuse di tentata violenza sessuale su minori, plurima offerta di droga, anche a minori, e tentata induzione alla prostituzione minorile. Il pm ha chiesto per don Seppia anche sanzioni per 32 mila euro. Il sacerdote ha assistito all’udienza in silenzio. Poi è stato riaccompagnato al carcere di Sanremo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo, parla l'esperto: «Ecco come mai stavolta il fenomeno è così intenso»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento