menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prà in lutto: è morto don Giorgio Parodi, il prete del basilico

Un intero quartiere piange la morte di don Giorgio Parodi, spentosi ieri sera, giovedì 21 febbraio, all'età di 73 anni. I funerali si terranno sabato mattina alla chiesa di San Rocco

Genova - Un intero quartiere in lutto, all’età di 73 anni si è spento ieri, giovedì 21 febbraio, don Giorgio Parodi, da quarant’anni monsignore a parroco della chiesa Nostra Signora del Soccorso a San Rocco di Prà. Era malato da tempo e per questo ricoverato in una clinica a Sestri Ponente in attesa di un suo trasferimento all’ospedale di Arenzano. Il suo cuore ha smesso di battere ieri sera, giovedì 21 febbraio, intorno alle ore 22.

Un prete amato da tutti a Prà, non solo all’interno della comunità religiosa, ma anche nel mondo politico, visto il suo impegno continuo per il quartiere. Fu lui infatti ad impegnarsi nella rinascita di Prà dopo i difficili giorni della chiusura delle acciaierie San Giorgio, o soprattutto fu Don Giorgio a spingere per la bonifica dell’area e per la fascia di rispetto. Dai suoi fedeli fu soprannominato il prete del basilico, tanto era il suo impegno a Prà nell’incentivare i suoi concittadini a puntare su questa prelibatezza nostrana (sua è la paternità del concorso “mortaio d’oro”).

Il rosario di Don Giorgio Parodi sarà recitato stasera, venerdì 22 febbraio, alle ore 20.30 nella chiesa di San Rocco, funerale domani, sabato 23 febbraio nella stessa parrocchia di Prà alle ore 10.00.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento