rotate-mobile
Cronaca Di Negro / Via San Benedetto

Don Gallo, Henriquet: «Temo non ci siano più possibilità di ripresa»

«Le condizioni di don Andrea Gallo sono estramemente gravi, temo non ci siano più possibilità di ripresa»: lo dice con la voce rotta dalla commozione il professor Franco Henriquet

Genova - «Le condizioni di don Andrea Gallo sono estramemente gravi, temo non ci siano più possibilità di ripresa»: lo dice con la voce rotta dalla commozione ai microfoni di Telenord il professor Franco Henriquet, che da giorni sta assistendo il fondatore della Comunità di San Benedetto al porto.

Ai microfoni del Tgn Henriquet ha spiegato che la situazione clinica di don Gallo è peggiorata negli ultimi giorni: «È stato tutto improvviso – ha spiegato il professore –. Dopo il ricovero al San Martino si pensava che le sue condizioni fossero migliorate, e invece in questi ultimi giorni sono precipitate».

A creare problemi è il cuore, a cui si è aggiunto un versamento pleurico. Ieri sera don Andrea ha avuto un lieve miglioramento: «È stata una fugace ripresa momentanea – spiega Henriquet –. Ha avuto ancora un momento di lucidità, ha riconosciuto i presenti, chi gli era vicino; poi però si è riaddormentato».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Don Gallo, Henriquet: «Temo non ci siano più possibilità di ripresa»

GenovaToday è in caricamento