menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La polizia aumenta i controlli e gli spacciatori cambiano 'imboschi'

Gli agenti hanno denunciato due spacciatori, che erano soliti muoversi con i mezzi pubblici in direzione del centro storico in orario mattutino e serale

Due cittadini senegalesi di 30 e 27 anni, con precedenti di polizia per reati in materia di stupefacenti, sono stati denunciati dalla polizia per traffico di stupefacenti. I Falchi della Squadra Mobile sono intervenuti in via Alizeri, zona Dinegro, in un appartamento monitorato già da qualche giorno in quanto, dalle indagini svolte, era stata riscontrata la presenza di alcuni pusher, noti agli operatori di polizia perché attivi nello spaccio di cocaina ed eroina nei vicoli del centro storico e in particolare nell'area di piazza del Santo Sepolcro.

Gli spacciatori erano soliti muoversi con i mezzi pubblici in direzione del centro storico in orario mattutino e serale, portando con sé le dosi già confezionate e pronte per la vendita. Nella mattina di martedì 26 marzo 2019 è scattato il blitz nell'appartamento: rinvenute e sequestrate alcune dosi di eroina e cocaina, oltre a centinaia di euro in contanti.

Gli spacciatori, presenti nell'abitazione, sono stati accompagnati in questura. Uno dei due, risultato irregolare sul territorio nazionale, all'esito degli accertamenti è stato accompagnato presso il Cpr (Centro di permanenza e rimpatrio) di Torino, in vista dell'espulsione.

Proseguono le indagini volte all'individuazione dei siti di stoccaggio della droga, sempre più spesso ubicati in zone al di fuori dei vicoli, per tentare di eludere i frequenti controlli della polizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento