Rubano nelle auto, bloccati grazie a un testimone

Due uomini, entrambi con precedenti, sono stati arrestati dalla polizia grazie alla segnalazione di un cittadino che li aveva notati dalla finestra della propria abitazione

Due uomini, un italiano di 43 anni e un 31enne di origini algerine, sono finiti in manette nella notte tra martedì 12 e mercoledì 13 settembre perché sorpresi a rubare all'interno di alcune automobili posteggiate in via Rubattino a Dinegro.

Decisiva la segnalazione di un testimone

Le volanti della questura e del commissariato centro sono infatti intervenute intorno alle ore 02.45 su segnalazione di un cittadino che, affacciato dalla finestra di casa, aveva notato due individui intenti ad forzare le portiere delle auto in sosta. I poliziotti si sono precipitati sul posto e hanno immediatamente bloccato uno dei due uomini mentre cercava di scappare a piedi verso via Gramsci. Il secondo ladro è stato invece sorpreso sdraiato all’interno dell’auto forzata, dove tentava di nascondersi.

Refurtiva recuperata

I due soggetti sono stati sottoposti a una perquisizione personale grazie alla quale le forze dell'ordine hanno trovato e sequestrato un coltellino multiuso e altri oggetti atti allo scasso (cacciavite, forbici, tronchesino, torcia e tagliaunghie), ma anche la refurtiva della notte, consistente in  CD musicali, il frontalino di un’autoradio e un lettore Mp3. Dagli accertamenti svolti i poliziotti hanno individuato quattro auto che presentavano segni di scasso. 

Processo per direttissima

I due arrestati, entrambi con precedenti, sono stati giudicati nel corso della mattinata di mercoledì 13 settembre per direttissima.
 

a

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Intossicazione da monossido, morte madre e figlia

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Le orche non lasciano il porto: «Hanno perso peso». Si cerca il corpo del piccolo

  • Alimenti scaduti nel frigo del supermercato, multa da diecimila euro

Torna su
GenovaToday è in caricamento