rotate-mobile
Cronaca

Dimissioni Toti, l'avvocato ribadisce: "Decisione che non può prendere da solo ai domiciliari"

All'indomani del lungo interrogatorio il legale di Toti, Stefano Savi, dice che le dimissioni del Presidente della Regione - attualmente ai domiciliari - sono legate alla misura cautelare

Dopo l'interrogatorio del presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, durato più di otto ore, nell'ambito della maxi inchiesta della Procura di Genova sulla corruzione in Liguria, si torna a parlare di dimissioni.

Mentre le opposizioni le invocano a gran voce e la raccolte firme online di Genova che Osa ha superato le 21mila adesioni, e mentre il resto della maggioranza aveva fatto intendere di voler aspettare l'interrogatorio, la strategia difensiva di Toti, attualmente agli arresti domiciliari, non cambia. Le dimissioni, fa sapere il suo legale Stevano Savi, sono una decisione che il suo assistito può prendere solamente dopo un confronto con i suoi alleati. Dunque, non finché sarà ai domiciliari.

Maxi inchiesta e voto di scambio, Toti: "400 voti su 380mila, nessuna utilità"

"Le dimissioni sono un tema politico che non sta a me affrontare - ha detto Savi -. L'unica cosa che ha sempre detto Toti è che è una decisione che non può prendere lui sulla base solo del suo interesse personale ma deve essere presa dopo un confronto e un accordo con le altre parti politiche".

Il legale, all'indomani del lungo interrogatorio davanti ai pm, ribadisce: "Le dimissioni sono legate alla misura cautelare perché in questa posizione non può parlare con nessuno che non sia il suo avvocato, quindi ha difficoltà a concordare un'eventuale decisione con gli altri soggetti con cui deve confrontarsi".

Insomma, per Savi è difficile che le dimissioni si concretizzino finché Toti sarà ai domiciliari. Per quanto riguarda l'istanza di revoca della misura degli arresti domiciliari, l'idea di aspettare o arrivare a pochi giorni dalle elezioni prima di avanzare al gip la richiesta di tornare libero sembra prendere corpo. Ma la difesa non svela fino in fondo le sue carte: "Valuteremo come e quando presentarla, comunque presto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dimissioni Toti, l'avvocato ribadisce: "Decisione che non può prendere da solo ai domiciliari"

GenovaToday è in caricamento