menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al derby con cutter, fumogeni e razzi di segnalazione

Nel mirino della Digos sono finiti 4 giovani di origine francese, tutti tra i 20 e i 27 anni: viaggiavano con un vero e proprio "arsenale" a bordo dell'auto

Un derby ad alta tensione, quello della Lanterna, non soltanto per i tifosi che sabato si sono ritrovati sugli spalti per assistere al match tra Samp e Genoa, ma anche per le forze dell’ordine, che hanno effettuato servizi di monitoraggio e controllo costante dentro e fuori dal Ferraris.

Proprio durante l’attività di controllo, gli agenti della Digos hanno individuato e fermato un’auto con a bordo 4 giovani francesi, tutti di età compresa tra i 20 e i 27 anni, diretti allo stadio. Durante la perquisizione della vettura, i poliziotti hanno trovato un cutter in acciaio con lama smontata, due fumogeni, un razzo da segnalazione e un paio di guanti di pelle nera con le nocche rinforzate, che lo stesso proprietario dell’auto, un 27enne, ha ammesso essere i suoi. Il materiale è stato quindi sequestrato e il giovane denunciato, mentre nei prossimi giorni si valuterà l’ipotesi di emettere un Daspo nei suoi confronti.

Un secondo episodio si è poi verificato ai tornelli di accesso allo stadio, dove un 51enne genovese è sbottato quando il suo abbonamento non è stato correttamente letto: l’uomo ha reagito insultando e minacciando prima lo steward e poi i poliziotti che si sono avvicinati, attirati dalle urla. Alla fine è riuscito a entrare allo stadio, ma non senza rimediare una denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento