menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si aggira in via Cadorna con un katana di un metro: denunciato pregiudicato

Un 34enne, noto alle forze dell'ordine, stava passeggiando in via Cadorna con in mano un katana, la spada giapponese, lungo un metro, di cui settanta centimetri di lama

Ormai sta diventando una moda, molto pericolosa osiamo dire. Non è il primo che viene fermato a Genova tranquillamente a spasso con un katana, la spada giapponese per antonomasia, con una lama curva a taglio singolo, usato specificatamente dai samurai.

Colui che si aggirava ieri in via Cadorna non era giapponese, tanto meno non era un samurai. L'uomo è stato ferato dal personale del Nucleo Radiomobile dei carabinieri di Genova e denunciato per porto abusivo di armi. Si tratta di un trentaquattrenne, A.C. le sue iniziali, romeno, pregiudicato, senza fissa dimora.

Il romeno si aggirava a piedi nella suddetta via con una spada modello katana lunga 98 cm, di cui 70 di lama, senza fornire ai militari operanti i motivi di tale gesto. La spada, sottoposta a sequestro, è a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento