Cronaca Certosa / Piazza Durazzo Pallavicini

Lo invita a indossare la mascherina e riceve un pugno al volto

Un giovane è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio per aver bloccato per circa un'ora un autobus in piazza Pallavicini a Rivarolo

È salito su un autobus della linea 53 senza indossare la mascherina obbligatoria, giustificandosi con i passeggeri arrabbiati dicendo che l'aveva rotta. Invitato, almeno, a tamponare le vie aeree da un un cittadino marocchino di 36 anni, ha reagito con violenza, colpendolo con un pugno al volto.

È successo in piazza Pallavicini a Rivarolo intorno alle ore 11.40 di domenica 23 agosto 2020. Sul posto è intervenuta la polizia. Gli agenti hanno denunciato l'uomo, un cittadino del Camerun di 29 anni, irregolare sul territorio nazionale, per interruzione di pubblico servizio.

Il giovane si era posizionato tra le porte centrali del bus, impedendone la partenza per almeno un'ora.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo invita a indossare la mascherina e riceve un pugno al volto

GenovaToday è in caricamento