Insulti su Facebook a don Giacomo, due denunciati

Sulla pagina del movimento di estrema destra 'Azione frontale' è apparso un post di critica sull'operato del prete ritenuto responsabile di aver riaperto un centro di prima accoglienza nel quartiere di Molassana

La Digos della questura di Genova ha denunciato gli autori dei post denigratori nei confronti di don Giacomo Martino, responsabile dello ufficio Migrantes della Curia di Genova.

Sulla pagina Facebook del movimento politico di estrema destra “Azione Frontale” è apparso un post di critica sull'operato del prete ritenuto responsabile di aver accolto le istanze della Prefettura e di aver riaperto, quindi, un centro di prima accoglienza per migranti all'interno di Villa Ines, nel quartiere di Molassana.

Tale post ha ricevuto numerosi commenti, alcuni dei quali decisamente denigratori della figura religiosa di don Giacomo e che hanno evidenziato profili di discriminazione religiosa e razziale nei suoi confronti e del suo operato.

Due autori dei commenti sono stati denunciati per diffamazione aggravata dall'utilizzo del mezzo stampa online e dalle finalità di odio razziale e religioso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in centro storico, bimba di tre anni muore cadendo dalla finestra

  • Precipita da un viadotto sull'A26 per fare pipì, gravissimo in ospedale

  • Intossicazione da monossido, morte madre e figlia

  • Orche in porto, i timori di un gruppo di esperti: «Il piccolo sta morendo»

  • È morto Carlo Biondi, figlio di Alfredo

  • Orche "superstar", nuovo avvistamento in porto: «Spettacolo mozzafiato»

Torna su
GenovaToday è in caricamento