menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I negozi all'indomani dall'alluvione del 2014

I negozi all'indomani dall'alluvione del 2014

Brignole, addio ai negozi alluvionati: al via i lavori di demolizione

Le attività commerciali che si affacciano su piazza delle Americhe, sventrate dalla furia del Bisagno nell'alluvione del 2014, saranno eliminate una volta per tutte. Al loro posto, una piazza con una fontana

Dopo il Bruco, i negozi: proseguono le opere di demolizione in zona Brignole e Foce per i lavori di rifacimento della copertura del Bisagno, con operai e ruspe all’opera da ieri per demolire i negozi che si affacciano su piazza delle Americhe, gli stessi che nell’alluvione del 2014 sono stati letteralmente sventrati dalla piena del Bisagno.

A coordinare e portare avanti il progetto, la ditta Itinera, che nella giornata di ieri ha installato i jersey e fatto arrivare i mezzi in zona iniziando con i locali che ospitavano le attività commerciali all’angolo con via Canevari; poi sarà il turno di quelli lato via Archimede. Inevitabile qualche disagio al traffico, con automobilisti e scooteristi costretti a incolonnarsi e fermarsi per consentire le operazioni.

Bruco, le ultime ore prima della demolizione. Con qualche rimpianto

Lo scopo non è soltanto portare a termine i lavori per la messa in sicurezza del Bisagno, ma anche restituire ai genovesi una porzione di città che, dopo l’ultima alluvione, è rimasta in balia di incuria e degrado, con i titolari dei negozi, impossibilitati a rialzarsi dopo il secondo disastro nel giro di due anni, che hanno deciso di abbassare definitivamente le saracinesche lasciando i locali vuoti. 

Una volta terminata la demolizione, l’area verrà adibita a cantiere, e alla fine dei lavori l’area sarà riqualificata e convertita in una piazza con al centro una fontana, come da piano approvato dal Comune.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento