«Rette raddoppiate a un giorno dalla chiusura delle iscrizioni», polemica sulla Fondazione Fulgis

A denunciare l'aumento delle tariffe, e la condivisione di quelle nuove all'ultimo minuto, è il consigliere comunale del Pd Alessandro Terrile

Rette raddoppiate a un giorno dalla chiusura delle iscrizioni: succede, stando a quanto denunciato dal gruppo PD Genova, alla Fondazione Fulgis, che gestisce tre istituti superiori della città - il Liceo Grazia Deledda, l’Istituto Duchessa Di Galliera e il Deledda International School - con sostegno esclusivo del Comune.

Le rette raddoppiate riguardano il Deledda e il Duchessa di Galliera: «Fino all’anno scorso una famiglia con Isee a 30.000 euro pagava 600 euro annuali, dall’anno prossimo pagherà 1.425 euro - denuncia il consigliere comunale Alessandro Terrile - Una famiglia con Isee a 40.000 euro passa da 700 euro a 1.900,00 euro annuali. Ma anche chi ha un Isee a 20.000 euro passa da 400 euro a 950,00. L’aumento vale per le nuove iscrizioni, ma sono previsti incrementi sostanziali anche per gli studenti già iscritti».

Terrile prosegue sottolineando che «l’aspetto più scandaloso è che le nuove tariffe sono state pubblicate sul sito della Fondazione comunale Fulgis solo lo scorso 30 gennaio, un giorno prima della scadenza del termine per le iscrizioni. Con il risultato che molte famiglie genovesi hanno iscritto i loro figli alle scuole comunali basandosi sulle rette dell’anno scorso, e invece dovranno pagare più del doppio».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il consigliere ha annunciato che sul tema presenterà un’interrogazione urgente, che fa seguito alla richiesta di convocazione di una commissione consiliare sull’andamento delle scuole superiori comunali e sulla politica tariffaria. Richiesta, conclude Terrible, che «è ovviamente caduta nel vuoto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in Sopraelevata, choc per la morte di Ginevra: «Ciao angelo»

  • Schianto in sopraelevata, muore una ragazza di 28 anni

  • Un Premio Oscar a Genova: Helen Mirren pranza in una trattoria del centro

  • Quattro detenuti a Italia's Got Talent, la Uil: «Spreco di soldi pubblici»

  • Mascherina obbligatoria anche di giorno nel centro storico, Bucci: «Aumenteremo i controlli»

  • Il weekend a Genova e dintorni: Festa dello Sport, Fiera a Chiavari, Festa del Cane, ravioli e focaccette e tanto altro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento