Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Centro / Piazza Raffaele de Ferrari

De Ferrari, "invasione" di taxi contro l'abusivismo

I tassisti sono scesi in piazza per chiedere al Comune maggiori controlli su un fenomeno sempre più dilagante

Piazza De Ferrari “invasa” da auto bianche nel primo pomeriggio di mercoledì per la protesta dei tassisti genovesi, di nuovo sul piede di guerra per chiedere maggiore tutela dell’abusivismo.

In decine hanno portato i taxi in piazza, parcheggiandoli davanti al palazzo della Regione, e i rappresentanti della categoria si sono mossi verso Tursi per partecipare a un incontro con Stefano Balleari, assessore comunale alla Mobilità, e Stefano Garassino, assessore alla Legalità.

I tassisti chiedono maggiori controlli da parte di Comune e forze dell’ordine contro l’abusivismo e le auto che trasportano persone senza licenza, non soltanto per questioni economiche ma anche di sicurezza. Il servizio, hanno però assicurato, resta garantito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Ferrari, "invasione" di taxi contro l'abusivismo

GenovaToday è in caricamento