Cronaca Davagna

Nasconde armi e piante di cannabis in casa, 39enne nei guai

Un uomo è stato arrestato a Davagna dai Carabinieri Forestali

Un uomo di 39 anni è stato arrestato a Davagna per il possesso non regolare di armi e per coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti.

Operazione dei Carabinieri Forestali 

Le manette sono scattate a seguito di una perquisizione disposta dalla Procura di Genova ed effettuata da personale del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (Nipaaf) e Noe di Genova insieme alla stazione dei Carabinieri Forestali di Montebruno.

Fucili da caccia e cannabis

All'interno dell'abitazione sono stati trovati cinque fucili da caccia in assenza di regolare denuncia di detenzione e grandi quantità di cannabis; nello specifico una grossa pianta in vaso, numerosi rami essiccati e un contenitore con foglie tritate pronte all’uso, ma anche due bilancini di precisione.  Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro e il detentore, dopo le formalità di rito, è stato portato al carcere di Marassi.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasconde armi e piante di cannabis in casa, 39enne nei guai

GenovaToday è in caricamento