Sale su una gru dopo un litigio e poi si rifiuta di scendere

Ha trascorso la notte su una gru nella zona della Darsena l'uomo che si è arrampicato, pare dopo un litigio con un'amica. Sul posto vigili del fuoco, polizia e mezzi del 118

Tensione da ieri sera in Darsena, dove un uomo è salito su una gru alta 60 metri, minacciando di buttarsi di sotto. Dalle 22 circa sono giunti in zona volanti di polizia e mezzi del 118 per tentare di convincerlo a scendere, ma finora invano. L'aspirante suicida avrebbe detto di aver "litigato con un'amica".

Identificato come un romeno pregiudicato, sottoposto agli obblighi di firma, avrebbe detto ai vigili del fuoco di avere paura che qualcuno "gli avveleni il cibo" e per questo di non volere scendere.

Dopo una notte trascorsa in cima alla gru, questa mattina poco prima delle 9.30 l'uomo si è convinto a scendere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Morta in un incidente, raccolta fondi per la famiglia di Alessandra Parente: donati gli organi

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

Torna su
GenovaToday è in caricamento