Se la prende comoda dopo l'udienza in tribunale, denunciato per evasione

Protagonista della vicenda un 42enne genovese, fermato dalla polizia in Darsena due ore la fine dell'udienza

Nel pomeriggio di venerdì 5 giugno 2020 i poliziotti del commissariato Prè hanno denunciato per il reato di evasione un 42enne genovese, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio. L'uomo, condannato a luglio 2019 a un anno e mezzo di reclusione presso il carcere di Marassi, lo scorso aprile è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Convocato ieri in tribunale per un'udienza, terminata alle ore 13, avrebbe dovuto far rientro autonomamente nella sua abitazione, essendo ancora sottoposto alla misura cautelare. Peccato però che gli uomini di Pré lo hanno sorpreso alle 15 ancora a spasso nei pressi della metropolitana Darsena.

I poliziotti lo hanno denunciato e accompagnato fino al suo domicilio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • La risposta ligure alle scarpe della Lidl? Ci pensa il comico Andrea Di Marco con il Movimento Estremista Ligure

Torna su
GenovaToday è in caricamento