Cronaca

Danni del maltempo, il Consiglio dei Ministri stanzia altri fondi

Il denaro servirà per per la realizzazione degli interventi in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che si sono verificati nei giorni 2 e 3 ottobre 2020 e nei mesi di ottobre e novembre 2019

Giovedì 20 maggio 2021 il Consiglio dei Ministri, su proposta del presidente Mario Draghi, ha deliberato alcune integrazioni degli stanziamenti di risorse relativi a dichiarazioni di stato di emergenza già deliberate.

Fra queste ci sono 112.784.980,02 euro per la realizzazione degli interventi in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che si sono verificati nei giorni 2 e 3 ottobre 2020 nei territori della provincia di Biella, di Cuneo, di Novara, di Verbano-Cusio-Ossola, di Vercelli, della città metropolitana di Torino e dei comuni di Balzola, di Bozzole, di Casale Monferrato, di Frassineto Po, di Valmacca e di Villanova Monferrato, in provincia di Alessandria nella regione Piemonte e nei territori della provincia di Imperia, dei comuni di Albenga, in provincia di Savona, di Casarza Ligure, in provincia di Genova, e di Maissana e di Varese Ligure, in provincia della Spezia nella regione Liguria.

Stanziati inoltre 37.605.839,47 euro per la realizzazione degli interventi in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che si sono verificati nei mesi di ottobre e novembre 2019 nei territori delle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Toscana e Veneto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danni del maltempo, il Consiglio dei Ministri stanzia altri fondi

GenovaToday è in caricamento