menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Danneggiano autobus, molestano i passeggeri e aggrediscono i carabinieri: due arresti

Per due volte, nei giorni scorsi, gli autisti dei mezzi hanno chiamato i carabinieri a causa di tensioni a bordo

Nei giorni scorsi, a seguito di diversi interventi a bordo di pullman della linea urbana, i carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato due persone.

È iniziato tutto una sera, poco prima delle 20, in piazza Ragazzi del 99, quando un autista della linea 513 ha chiesto aiuto poiché a bordo c'era una persona che, oltre ad aver danneggiato il mezzo, molestava i passeggeri. I carabinieri hanno individuato la persona segnalata che però, oltre ad essere in evidente stato di ebbrezza, ha opposto attiva resistenza, colpendo con calci e pugni i militari. L'individuo è stato bloccato e identificato in un 26enne genovese, pregiudicato.  Al termine degli accertamenti è stato arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale, danneggiamento e ubriachezza.

Non finisce qui: sempre nei giorni scorsi, in via Reta, sul bus numero 7 della linea urbana, uno sconosciuto infastidiva i passeggeri. I carabinieri, chiamati dall'autista, hanno visto che il soggetto, oltre a essere privo di mascherina, scagliava una lattina di birra all’indirizzo dell’autobus. Una volta fermato, ha iniziato a sferrare calci e pugni agli operanti, strappando la pettorina ad un militare. Bloccato e identificato in un 29enne genovese, pregiudicato, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato ed altro.

Gli arrestati saranno processati per direttissima.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Invasione di pappagallini, il Comune lancia censimento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento