menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calci e pugni contro le auto della polizia locale, migliaia di euro di danni

Un cittadino del Gambia, irregolare sul territorio nazionale, pregiudicato per rapina impropria e spaccio, è stato arrestato dalla polizia locale al Porto Antico. Quattro i veicoli con specchietti divelti e portiere ammaccate

Senza alcuna ragione, ha preso a calci e pugni quattro auto della Polizia locale parcheggiate al Porto Antico sotto la sopraelevata, strappando via tutti gli specchietti retrovisori e ammaccando le portiere mentre gli agenti erano in servizio nel centro storico.

L'uomo, che dava in escandescenze, è stato notato dai militari della Guardia di Finanza in servizio vicino all'acquario, che sono accorsi a fermarlo mentre stavano sopraggiungendo anche gli agenti del reparto Sicurezza Urbana a cui sono assegnati due dei veicoli danneggiati: un Renault Trafic e una Giulietta Alfa Romeo, mentre gli altri due, una Panda e una Punto Fiat, sono assegnati al I distretto territoriale.

Finanzieri e agenti sono riusciti a fermare l'energumeno e a portarlo nella sede del reparto Giudiziaria, in piazza Ortiz, dove è stato identificato. Si tratta di un cittadino del Gambia, irregolare sul territorio nazionale, pregiudicato per rapina impropria e spaccio.

La polizia locale ha deciso l'arresto che, stamane alla Direttissima, è stato convalidato dal giudice che ha anche deciso per la custodia cautelare in carcere fino al processo, che avverrà nel prossimo mese di novembre. Il danno ammonta a diverse migliaia di euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento