Lasciato dalla fidanzata, si vendica distruggendole l'auto

Succede nel ponente genovese. L'uomo, cittadino senegalese di 41 anni, è stato denunciato per atti persecutori e danneggiamento aggravato

Poco dopo le 14 di giovedì 1 ottobre 2020 diversi abitanti del ponente genovese hanno chiamato il 112 in quanto un uomo corpulento e agitato stava danneggiando un'auto in sosta. Quando le volanti sono arrivate hanno trovato l'uomo accanto alla vettura con tutti i finestrini delle portiere infranti, entrambi gli specchietti retrovisori rotti, alcuni ammaccature sulla carrozzeria e altri danneggiamenti all'interno dell'abitacolo, tra cui la leva dell'indicatore di direzione divelta che l'uomo teneva ancora in mano.

Il 41enne, inoltre, urlava in direzione di alcune donne affacciate a un balcone, minacciandole che non sarebbe finita così. La storia alle spalle era una relazione interrotta, che l'uomo non voleva accettare e da alcuni mesi minacciava la sua ex fidanzata, tutto documentato sul telefono della vittima.

Il cittadino senegalese di 41 anni è stato denunciato per atti persecutori e danneggiamento aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Il proverbio di Santa Bibiana, che "prevede" il meteo

  • A 116 km orari in corso Europa: patente ritirata e maxi multa

  • È arrivata la neve: le foto

  • Famiglia si schianta in autostrada, altro incidente sul Fasce

Torna su
GenovaToday è in caricamento