rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022

VIDEO | Cure bimbi disabili, l'appello di Daniele Raco: "Tempi biblici, facciamo qualcosa"

Il video pubblicato sui social dall'attore e comico genovese

Dopo Lella Costa anche il comico e attore ligure Daniele Raco ha lanciato un appello a non lasciare sole le famiglie dei bimbi disabili che da tempo lottano e protestano contro le infinite liste di attesa per le terapie di riabilitazione. In prima linea Marco Macrì, pompiere genovese e genitore di un bimbo disabile che a ottobre aveva organizzato una manifestazione in piazza De Ferrari, sotto la sede della Regione, e che poi ha proseguito la propria battaglia. 

"Ci sono 1.200 famiglie in provincia di Genova, 2.000 in Liguria e ancora di più in Italia - ha detto Daniele Raco - che non stanno ricevendo ciò che la Costituzione gli garantisce. La famosa legge 104 ha tempi biblici per essere riconosciuta e applicata mentre le liste per ricevere cure sono infinite"

"Si spendono tanti soldi pubblici - ha concluso Raco - in cose che poi alla comunità non credo interessino così tanto, feste, fuochi d'artificio, feste di bandiere e cose simili, ogni tanto bisognerebbe fermarsi e pensare a quello che si potrebbe fare con i soldi delle nostre tasse. Un problema esiste anche se non ci riguarda e non dobbiamo dimenticare chi ha questo problema. Solidarizziamo con queste persone che stanno combattendo da un sacco di tempo senza ottenere risposte, Genova deve essere inclusiva e non esclusiva".

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Cure bimbi disabili, l'appello di Daniele Raco: "Tempi biblici, facciamo qualcosa"

GenovaToday è in caricamento