Prima Moody poi Ovs e negozio Dainese, ladro arrestato

Un 35enne è finito in manette in centro dopo aver rubato il registratore di cassa del bar Moody e aver tentato di replicare il altri due negozi della zona

I poliziotti delle Volanti hanno fermato l'uomo mentre tentava di consumare il furto presso i negozi Oviesse e Dainese, grazie alla segnalazione di un carabiniere fuori servizio, che notato il 35enne aggirarsi per le vie del centro armato di piede di porco, lo aveva seguito senza mai perderlo di vista.

A seguito di accertamenti l'uomo, trovato in possesso anche di due cacciaviti, è risultato essere anche l'autore del furto del registratore di cassa asportato poco prima presso il bar Moody.

Il genovese, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, è stato giudicato questa mattina con rito per direttissima.

Potrebbe interessarti

  • La triste leggenda del costruttore della Lanterna

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • La leggenda dei sabba delle streghe tra Mignanego e Savignone

  • Il fantasma "maleducato" delle Mura dello Zerbino

I più letti della settimana

  • Weekend lungo di Ferragosto a Genova e provincia: fuochi d'artificio, sagre, cultura e tanto altro

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • Scossa di terremoto avvertita anche in Liguria

  • Bambino investito da una moto, grave al Gaslini

  • Pensionata scomparsa da Sampierdarena, ritrovata dopo 24 ore di ricerche

  • Litigio tra ubriachi sulla spiaggia di Voltri, paura tra i bagnanti

Torna su
GenovaToday è in caricamento