rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Esami e visite mediche, numero verde unico regionale per le prenotazioni

I cittadini liguri appartenenti a una Asl potranno accedere tramite il Cup alle prenotazioni di visite ed esami, sia di strutture pubbliche che di strutture private convenzionate, anche presso altre Asl al di fuori di quella di appartenenza

Entro dieci giorni i cittadini liguri appartenenti a una Asl potranno accedere tramite il Cup alle prenotazioni di visite ed esami, sia di strutture pubbliche che di strutture private convenzionate, anche presso altre Asl al di fuori di quella di appartenenza.

Lo ha annunciato l'assessore alla salute della Regione Liguria, Claudio Montaldo a margine del consiglio regionale di ieri, rispondendo a un'interrogazione presentata dai consiglieri di FI, Roberto Bagnasco e Matteo Rosso.

La delibera verrà adottata nelle prossime settimane e prevede anche l'introduzione di un numero verde per tutta la regione. «In pratica un cittadino di Chiavari – ha spiegato Montaldo – potrà venire in una struttura privata convenzionata di Genova, in quanto la convenzione varrà per tutta la Liguria. Fino ad oggi vi è stato un muro burocratico che non è stato possibile eliminare con il buon senso e che toglieremo con una direttiva vincolante. In questo modo si potranno anche evitare fughe sanitarie in altre regioni solo per fare esami».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esami e visite mediche, numero verde unico regionale per le prenotazioni

GenovaToday è in caricamento