menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Credits: Facebook@Regione Liguria

Credits: Facebook@Regione Liguria

Guado crollato a Serra Riccò: trovata strada alternativa per i soccorsi, il punto della situazione

13 le famiglie parzialmente isolate che hanno scelto per ora di rimanere nelle loro case

Vi abbiamo parlato ieri, sabato 19 ottobre, del guado crollato a Serra Riccò a causa del maltempo. Quel passaggio - sul torrente Secca - conduceva al campo sportivo del comune, e cedendo ha isolato parzialmente 13 famiglie.

Nella mattinata di oggi, domenica 20 ottobre, l'assessore regionale alla Protezione Civile Giacomo Giampedrone si è recato a Serra Riccò per un sopralluogo proprio a Serra Riccò, e ha ribadito che non appena sarà terminata l'allerta, sarà convocato in Regione un incontro con i sindaci di Serra Riccò e Sant'Olcese per traguardare sia una fase provvisoria - in modo da andare incontro alle 13 famiglie - sia soprattutto per individuare una soluzione definitiva, che superi il problema del guado.

Si tratta di un guado concessionato nel 2012 e che tra i vincoli della concessione aveva già quello di trovare una soluzione alternativa definitiva da parte del Comune di Serra Riccò.

Ad oggi le 13 famiglie hanno optato per rimanere nelle loro case.

Questa mattina, durante il sopralluogo, il 118 ha comunicato di aver individuato una via sterrata in modo da garantire i soccorsi in caso di esigenze sanitarie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento