rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca Quarto / Piazza Ippolito Nievo

Dona quattro mezzi in memoria del figlio, la Croce Verde: "Non ci sono parole, grazie"

La donazione in favore della Croce Verde di Quarto dei Mille e Albisola da parte di Maria Gina Pongibove, che ha voluto ricordare così il figlio, Massimo Cambise, prematuramente scomparso

Due ambulanze, un'automedica e un mezzo per il trasporto disabili sono state donate alla Croce Verde di Albisola e alla Croce Verde di Quarto da una donna,  Maria Gina Pongibove, che ha voluto ricordare così il figlio, Massimo Cambise, prematuramente scomparso due anni fa per malattia.

"Non ci sono parole - commentano i rappresentanti delle due Croci Verdi - per esprimere il profondo senso di gratitudine e la sensibilità dimostrata dalla mamma nei nostri confronti. Gesti come questi non solo permettono alle nostre realtà di avere sempre mezzi aggiornati ed efficienti per svolgere al meglio il nostro servizio, ma sono anche un concreto ringraziamento nei confronti dei volontari che quotidianamente operano in favore di chi necessita di assistenza socio sanitaria e quindi uno stimolo affinché altre persone si avvicinino a queste realtà per proseguire negli anni l’opera intrapresa tantissimi anni fa
dai nostri soci fondatori, nel 1911 Quarto dei Mille e nel 1945 Albisola Superiore".

L'inaugurazione di tutti e quattro i mezzi si svolgerà sabato 6 agosto alle ore 17.30 presso la chiesa di Stella San Bernardo alla presenza del vescovo vicario Monsignor Lupi, delle autorità, dei volontari delle due Associazioni e dei cittadini di Stella. Per espresso desiderio della mamma, dopo la Santa Messa e la benedizione dei mezzi, ci sarà per tutti un momento conviviale presso il circolo ricreativo Anspi di Stella S. Bernardo.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dona quattro mezzi in memoria del figlio, la Croce Verde: "Non ci sono parole, grazie"

GenovaToday è in caricamento