Salamandra ferita, partorisce "a sorpresa" dal veterinario

La "neo-mamma" potrebbe non sopravvivere ma è riuscita a dare alla luce i suoi piccoli in tempo

Se ne stava sotto le foglie in cerca di un po' di sollievo. Una salamandra ferita, probabilmente calpestata lungo un sentiero, è stata trovata da una signora e portata al Centro recupero animali selvatici di Campomorone.

Incapace di muoversi, con le zampe posteriori paralizzate, è stata riposta in una bacinella d'acqua. «E lì è avvenuto un piccolo miracolo», raccontano i veterinari del Cras. «La salamandra è diventata mamma dando alla luce i suoi piccoli».

Un evento inconsueto per l'ambulatorio e fuori stagione per i cicli standard dell'animale: «Il parto forse è stato indotto dal trauma subito e dalle sue precarie condizioni di salute», spiegano i veterinari. «Non sappiamo se la salamandra ce la farà, ma i suoi piccoli sono in buone mani e verranno liberati in un habitat idoneo al loro sviluppo: la speranza che gli sta dando la madre non sarà vana».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • Antiche tradizioni: cos'è il "ragno genovese"?

Torna su
GenovaToday è in caricamento